Passa ai contenuti principali

Come tonifico le braccia con un comodino quando sono in vacanza

Cari naviganti e cari prosumers,
quanto é bella la parola vacanza? Il solo sentirla pronunciare ci fa sentire liberi dalla routine quotidiana e dai rigidi schemi che seguiamo tutto l'anno.
Quando finalmente possiamo goderci il tanto meritato relax in riva al mare, in montagna o i giro per il mondo a visitare nuovi luoghi, c'é solo una cosa che vorremmo portare sempre con noi: i risultati ottenuti con l'allenamento in palestra.
Avete mai pensato di usare il comodino della stanza d'albergo dove alloggerete per le vacanze come attrezzo ginnico? Sapete che io ci alleno tricipiti e spalle?
Premettendo che non sono una personal trainer né una professionista del settore, ma semplicemente un'appassionata di home fitness, qui di seguito vi spiego come alleno i tricipiti con un comodino quando sono in vacanza.
1. Mi posiziono di spalle a circa 15 cm di distanza dal comodino;
2. Appoggio i palmi delle mani sui bordi rispettando la larghezza delle spalle;
3. Con addome e glutei contratti vado su e giù e quando risalgo faccio attenzione a non stendere completamente le braccia e a lasciarle leggermente flesse.
4. Eseguo 3 serie da 15/20 ripetizioni.
Se qualche esperto passa di qui, sarei felice di ricevere il suo parere. Intanto vi lascio alla terza parte di Sugarfree che trovate al seguente link:
http://iraccontidellafatauncina.blogspot.it/2014/05/sugarfree-terza-parte.html
Un saluto e alla prossima lampadina!
La fata uncina.

Google+ Badge